Carenze vitaminiche che causano motori

Il tuo corpo si basa su un sistema chimico complesso per eseguire un livello ottimale e mangiare sufficienti vitamine e minerali può mantenere in equilibrio questo sistema chimico. Tics e torsioni muscolari o spasmi possono essere sintomi di insufficiente assunzione di alcune vitamine. Per la maggior parte delle persone, mangiare una dieta sana impedirà che si verificano carenze, ma se si sviluppa una carenza, l’integrazione può essere un utile rimedio. Controllare sempre con il medico o con il dietista prima di iniziare la somministrazione di vitamina, in particolare delle singole vitamine.

Vitamina B-6

La vitamina B-6 è trovata naturalmente in molti alimenti ed è una carenza insolita nelle persone con diete regolari. È coinvolto nella regolazione della chimica del cervello, dell’immunità e del metabolismo. L’Ufficio di integratori alimentari suggerisce un assunzione giornaliera per gli adulti di età compresa tra 19 e 50 di 1,3 milligrammi al giorno. Per gli uomini oltre i 51 anni e oltre, la raccomandazione è di 1,7 milligrammi, mentre per le donne sopra i 51 l’assunzione è di 1,5 milligrammi. Una grave carenza di vitamina B-6 è legata a anomalie elettroencefalografiche – l’attività dei neuroni nel cervello associata a motori triciclici nella sindrome di Tourette e nel disturbo ossessivo-compulsivo. La carenza di vitamina B-6 avviene più frequentemente in assenza di carenza di vitamina B-12.

Vitamina B-12

La vitamina B-12 è suddivisa nello stomaco da un fattore intrinseco, una proteina che aiuta nella digestione della vitamina. Le persone con anemia perniciosa spesso soffrono di carenza di vitamina B-12: l’anemia Pernicious impedisce la produzione di fattore intrinseco, quindi non può assorbire la vitamina B-12. L’Ufficio di integratori alimentari raccomanda ogni giorno 2,4 microgrammi di vitamina B-12 per gli adulti. L’assunzione minore può provocare danni ai nervi, che possono portare a motori e meno controllo sulle mani e sui piedi.

Vitamina E

La vitamina E è un’importante vitamina solubile in grassi che si presenta naturalmente in alcuni alimenti e viene aggiunta come integratore agli altri. L’assunzione giornaliera di vitamina E è di 15 milligrammi al giorno per le persone di età superiore ai 14 anni. La carenza di vitamina E è rara nelle persone sane, ma coloro che hanno difficoltà a digerire grassi potrebbero verificarsi una carenza. Questo può essere espresso come movimento muscolare non coordinato o debolezza muscolare o spasmo.

tiamina

La tiamina, nota anche come vitamina B-1, svolge un ruolo importante nel metabolismo e nella regolazione della contrazione muscolare e del segnale nervoso. L’assunzione giornaliera raccomandata per il tiamina è da 1 a 1,2 milligrammi al giorno. La tiamina si trova in una varietà di cibi, quindi queste raccomandazioni sono facilmente soddisfatte per la maggior parte delle persone che mangiano una dieta sana. La carenza di tiamina grave – visto più frequentemente in alcolisti – può portare a debolezza, affaticamento e danni al nervo.