Informazioni sulla nutrizione di lampone

Con la loro vivida tonalità e succosa carne, i lamponi aggiungono il sapore e la dolcezza naturale alla vostra dieta. Offrono anche benefici per la salute: le bacche, tra cui i lamponi, vanno in uno dei livelli più elevati di antiossidanti di qualsiasi frutta, nota la rete di benefici per la salute di Berry presso l’Oregon State University. I lamponi offrono un ampio profilo nutrizionale che comprende carboidrati, minerali, vitamine e antiossidanti che offrono una gamma di benefici per la salute.

Carboidrati e fibre

La maggior parte di una tazza di calorie da 64 lamponi provengono da carboidrati. I 15 grammi di carboidrati totali per tazza di lamponi includono 5,4 grammi di zucchero – zuccheri che si verificano naturalmente e che forniscono energia – oltre a 8 grammi di fibra alimentare. Poiché sono così alti in fibra, i lamponi fanno un’aggiunta sana alla tua dieta e mangiando lamponi aiuta a abbassare il colesterolo. Una singola tazza di bacche fornisce il 21% della dose giornaliera raccomandata per gli uomini e il 31% per le donne.

Minerali Beneficiali

Aggiungere i lamponi alla vostra dieta e potrai aumentare l’assunzione di rame e manganese. Entrambi i minerali mantengono i vostri tessuti connettivi – un gruppo di tessuti che includono le vostre ossa e la pelle – forti. Il rame aiuta anche a prevenire il danno del DNA funzionando come antiossidante, mentre il manganese aiuta a metabolizzare i carboidrati e regolare i livelli di zucchero nel sangue. Una porzione di lamponi fornisce 111 microgrammi di rame, ovvero il 12 per cento della dose giornaliera consigliata. Ogni servizio vanta anche 0,82 milligrammi di manganese – 36 e 46 per cento delle assunzioni giornaliere di manganese giornaliere per uomini e donne, rispettivamente.

Vitamine essenziali

Raggiungete i lamponi e consumi più vitamina C insieme alla vitamina K. Entrambi i nutrienti nutrono il sistema muscolo-scheletrico – la vitamina K supporta lo sviluppo delle ossa, mentre la vitamina C aiuta a rafforzare i tendini ei legamenti che stabilizzano le articolazioni e attaccano i muscoli all’osso . La vitamina K aiuta anche la guarigione delle ferite sostenendo la formazione di coaguli di sangue, e la vitamina C è un antiossidante. Una tazza di lamponi contiene 9,6 microgrammi di vitamina K, che è l’11 per cento della dose giornaliera consigliata per le donne e l’8 per cento per gli uomini. Una porzione di bacche fornisce anche 32,2 milligrammi di vitamina C, ossia 43 e 36 per cento delle presunte assunzioni di vitamina C per donne e uomini rispettivamente.

Antiossidanti e fitonutrienti

Alcuni potenziali antiossidanti di lamponi provengono dal suo contenuto fitonutriente. I lamponi vengono imballati con flavanoidi – in particolare antociani, un gruppo di sostanze nutritive che aiutano a dare le bacche al loro colore. Una dieta ricca di flavanoidi non combatte solo i danni cellulari a causa del loro ruolo di antiossidante, ma promuove anche la salute dei tessuti sostenendo la corretta comunicazione cellulare. I lamponi contengono anche acidi ellagici e gallici, due nutrienti con proprietà di combattimento contro il cancro.