Nutrizione per cisti

Mentre ci sono diversi tipi di cisti, in generale sono sacchi pieni di liquido che si formano ovunque sul tuo corpo. Anche se non esiste una dieta speciale per le cisti, per alcune tipologie di cisti può essere raccomandata la modifica delle diete. Se avete una cisti, consultate il proprio medico per discutere di particolari esigenze di dieta.

Cisti del seno

Le cisti del seno possono essere dolorose e c’è preoccupazione che possano essere un fattore di rischio per il cancro, secondo il Better Health Channel. Alcune donne riferiscono che le bevande caffeinate aumentano il numero e la dimensione delle cisti del seno, anche se non esistono prove per sostenere il rapporto tra la cefina e la cefta, secondo Columbia Health. Limitare l’assunzione di alimenti ad alto contenuto di grassi e sodio è raccomandato quando si dispone di cisti del seno, comunque, consiglia la Columbia Health.

Cisti ovariche

Anche se si verificano più spesso durante gli anni di gravidanza, le cisti ovariche possono interessare una donna in qualsiasi età. Queste cisti di solito non sono fastidiose, ma alcune donne possono sentire pressione, gonfiore o dolore nella zona pelvica. Secondo la medicina familiare della School of Medicine di University of Nevada, le diete con zucchero e amidi raffinati possono aumentare il rischio di cisti ovariche. Si consiglia di mangiare una dieta sana che limita l’assunzione di alimenti trasformati, in particolare amidi e zuccheri raffinati.

Malattia del rene policistico

La malattia renale policistica, o PKD, è un disturbo genetico che porta alla formazione di cisti nei reni, causando loro di allargarsi. Attualmente è consigliabile una dieta sana e bilanciata per le persone con PKD che contribuiscano a mantenere i reni funzionali normalmente. Esiste preoccupazione che PKD influenza la crescita ossea e l’altezza dell’adulto. Uno studio del 2015 pubblicato in BMC nefrologia ha scoperto che la proteina di soia e gli acidi grassi omega-3 possono contribuire a promuovere la crescita ossea, ma gli studi sull’uomo sono necessari per sapere in modo sicuro.

Nutrizione dopo la rimozione della cisti

La chirurgia è il solito trattamento per le cisti, secondo il Better Health Channel. Se hai eliminato la tua cisti, è importante prestare attenzione alla tua dieta per promuovere la guarigione. Ciò significa includere fonti sane di proteine ​​quali uova, pollame e pesce. Anche consumando un’adeguata quantità di carboidrati, come grani interi, frutta e verdura, e grassi sani, come l’olio e le noci, fornisce al tuo corpo le calorie necessarie per continuare il processo di guarigione.